Legend Skin: una soluzione al prurito del cane

prurito del cane - forza10

Prurito del cane: tra i sintomi cutanei più diffusi

Quando parliamo di prurito del cane ci riferiamo in particolar modo al prurito ossessivo alla zona del collo e fondoschiena, ma questo problema è spesso accompagnato anche dalla presenza costante di forfora, pelo opaco e arido, continua caduta durante tutto l’anno, croste, arrossamenti, odore cattivo della cute, leccamento della zampa.

La causa più frequente del prurito del cane

Il prurito del cane e gli altri sintomi elencati non sono la causa del problema, infatti l’infiammazione è un meccanismo naturale dell’organismo per eliminare le sostanze tossiche ingerite con l’alimentazione. Molto spesso la vera causa del suo malessere è un’intossicazione alimentare. Per risolvere questo problema è dunque sufficiente rimuovere la fonte dell’infiammazione, scegliendo un’alimentazione priva di inquinanti, con ingredienti puliti e il potere delle piante medicinali.

A tal proposito vi invitiamo a consultare le nostre molteplici ricerche scientifiche e studi clinici, in particolar modo due ricerche in merito all’antibiotico ossitetraciclina e la sua pericolosità per la salute di cani e gatti.

La soluzione: Legend Skin

La referenza Legend Skin (anche in umido e snack) fa parte della linea nutraceutica grain free Legend, ed è stata studiata e realizzata per risolvere gran parte dei problemi cutanei che infastidiscono un gran numero di cani, in pochi giorni e senza periodo di transizione dal precedente alimento. Legend può essere utilizzato per tutta la vita anche per i cani in salute, mantenendo lo stato di benessere raggiunto.

Perché le acciughe selvagge e il pollo biologico?

L’utilizzo delle acciughe selvagge come fonte proteica principale  e di una piccola quantità di pollo, rigorosamente biologico, sono dovuti alla ricerca di ingredienti puliti e privi di contaminanti chimici e/o farmacologici. Il pollo biologico, in particolar modo, viene inserito in piccola percentuale nella formula Legend per assicurare all’organismo, assieme al pesce, la quantità indispensabile dei preziosi acidi grassi saturi e insaturi.

Pollo e allergie

È risaputo che molti pet hanno problemi gastrointestinali e/o cutanei con questa proteina, e che essi vengono imputati ad allergia, ma in realtà le reazioni ad essa sono dovute quasi sempre alla presenza di inquinanti. La riprova sta nel fatto che l’utilizzo del pollo biologico, sempre adorato dal cane, non provoca il minimo problema alla grande maggioranza di loro.

Share