Soluzione per hot spot nel gatto

L’hot spot nel gatto è un’infiammazione a rapidissima evoluzione che è però relativamente rara.

Come si presenta?

Si manifesta prevalentemente d’estate, o comunque nei periodi caldo-umidi, quando il calore ambientale può ostacolare la ventilazione del mantello. La lesione insorge tipicamente in maniera improvvisa (poche ore), ed è secondaria ad un evento scatenante caratterizzato da un prurito molto intenso, che porta il cane a grattarsi, mordersi, strofinarsi, fino ad autotraumatizzarsi. La lesione che ne deriva appare estremamente arrossata e “bagnata”, ed ha una localizzazione quanto mai variabile, anche se è più frequente a livello di spalle, groppa o cosce.

Soluzione per l’hot spot nel gatto

La soluzione è dunque un cambio di alimentazione, con ingredienti di elevata qualità, rigorosamente controllati e reperiti in luoghi incontaminati, possibilmente arricchita da sostanze botaniche.