Studi e ricerche

ricerca-scientifica
pubblicazioni_scientifiche
ricerche_sanypet

Fare ricerca scientifica nel campo dell’alimentazione di cani e gatti significa individuare fattori di rischio alimentari e non, realizzare formule adeguate, che possano preservare e rafforzare lo stato di salute e, se questo non sussiste, realizzare diete che possano supportare il processo di guarigione. Infine, significa valutare costantemente l’efficacia delle suddette formule.

A realizzare questo, nel caso di SANYpet, è il Centro Ricerca e Sviluppo, un team formato da professionisti altamente specializzati nel campo dell’alimentazione, che collaborano con nove delle più importanti università italiane e centri di eccellenza veterinaria e medicina umana. L’attestazione di questo lavoro sono oltre 20 articoli scientifici su riviste internazionali e numerosi studi multicentrici, secondo l’obiettivo principale, che si identifica nella mission di SANYpet: la salute attraverso l’alimentazione.

L’alimentazione sta alla base dell’omeostasi, ovvero della capacità dell’organismo di mantenere un perfetto stato di salute ed è ovviamente di importanza fondamentale. Ma allora, come alimentarsi bene? E inoltre, per cani e gatti, che non possono scegliere, come garantire la migliore alimentazione?

Se da una parte si è riusciti a combattere o arginare le patologie di origine infettiva e parassitaria, ci si trova ora a fronteggiare i danni causati dall’inquinamento e dalla malnutrizione, intesa come eccesso e squilibrio nutrizionale, in particolar modo legata alla carenza di Omega3 nell’alimentazione sia umana che animale.

Di fronte a questi nemici, cani e gatti sono vittime inconsapevoli e incolpevoli. Vivendo costantemente al nostro fianco, gli errori dell’uomo si riflettono anche su di loro. Quello che nuoce a noi, nuoce anche a loro.

La soluzione a questo proposito, su cui possiamo agire, è solo una: cercare di eliminare tutto quello che fa più male nell’alimentazione e aggiungere ciò che manca per aiutare il sistema immunitario a fronteggiare, con il potere delle piante medicinali e di alte dosi di Omega3, anche gli inquinanti chimici e farmacologici ormai presenti in tutti gli alimenti in modo più o meno pesante. I passi a questo punto sono due e il primo da compiere è senza dubbio stabilire cosa fa male. Ritorniamo dunque al motore delle azioni della ricerca scientifica.

Le osservazioni cliniche effettuate dal Dr. Sergio Canello nello svolgimento della professione veterinaria hanno ispirato la ricerca scientifica di SANYpet, volta allo studio di soluzioni dietetiche innovative e all’identificazione delle sostanze che possono provocare reazioni avverse nei nostri animali.

Qual è allora la soluzione? Come evitare dolore per lui e per te, oltre ad una spesa in termini economici e di tempo, da impiegare per curare la salute?

La risposta è implicita e potente nella sua ovvietà: nutrirsi al meglio, evitando quanto più possibile elementi dannosi e prevenendo i problemi. Ed è questo il secondo principale lavoro del Centro di Ricerca e Sviluppo: realizzare alimenti sani, nutrienti e funzionali, confermando costantemente la loro ragion d’essere.

In un mondo di agenti chimici d’ogni sorta, la ricerca scientifica di SANYpet ha elaborato diete finalizzate al mantenimento dello stato di salute, con il fondamentale apporto nutrizionale e la necessaria appetibilità, e diete funzionali alla risoluzione delle più comuni patologie, che possano aiutare cani e gatti a ripristinare il più corretto stato di benessere del loro organismo.

In tutte le Linee FORZA10 vigono dunque i medesimi principi:

  • La presenza di materie prime il più pulite possibile, pesce pescato in mare e carni dagli allevamenti estensivi di Islanda e Nuova Zelanda.
  • L’abbraccio allo straordinario potere della natura, con l’integrazione di specifici pool di piante officinali titolate e standardizzate, dotate di capacità antiossidanti, antinfiammatorie, immunomodulanti e antitossiche, specie di contrasto all’ossitetraciclina in vitro.
  • La necessaria quantità di Omega3 e il loro bilanciamento con gli Omega6, fondamentale per il mantenimento dello stato fisiologico. Gli Omega3 svolgono infatti azione antinfiammatoria, di controllo della crescita e dell’elasticità cellulare (specie quella adiposa), riducendo sensibilmente il rischio di sovrappeso e le frequenti e apparentemente inspiegabili lesioni ai tessuti elastici, mentre gli acidi grassi Omega6 – pur essendo anch’essi fondamentali – se presenti in eccesso finiscono per avere effetti pro-infiammatori, facilitando l’insorgenza di reazioni avverse.
  • Il rifiuto di appetizzanti, coloranti o conservanti di sintesi. Formule semplici e il rifiuto della sperimentazione invasiva sugli animali. SANYpet si avvale esclusivamente di studi clinici e protocolli veterinari condotti su animali di proprietà in collaborazione con dipartimenti universitari, cliniche universitarie, opinion leader e veterinari di fama internazionale. Nessuna gabbia o induzione dolosa di malattie.

Ricerche SANYpet